Gli stickers per camerette sono una buona alternativa adatta a decorare la stanza dei più piccoli. Colori e fantasie trasformano la cameretta, rendendola un luogo magico e accogliente Stickers...

camerette decorate con adesivi

postato da SergioMilli il 14/06/2018
Categoria: Utilità - tags: adesivi murali + decorazioni pareti + sticker cameretta

Gli stickers per camerette sono una buona alternativa adatta a decorare la stanza dei più piccoli. Colori e fantasie trasformano la cameretta, rendendola un luogo magico e accogliente

Stickers per camerette: fantasia al potere

La cameretta di solito viene collegata all’idea dei bambini, perciò non viene considerata un locale come gli altri. Sia i mobili, sia i letti e sia i complementi d’arredo classici hanno importanza ma serve quella marcia in più, quel tocco finale che i vostri piccolini adoreranno mostrare a tutti gli amici… ovviamente se i bimbi sono piccoli!

 La loro camera dovrà essere la stanza in cui la fantasia e i colori delle decorazioni abbiano un ruolo vitale. Bisogna quindi scegliere il giusto stile con cui ornare i muri, le pareti, gli armadi e qualsiasi complemento d’arredo, così dando libero sfogo alla vostra creatività, ci metteremo al pari dei bambini per un giorno e il risultato sarà fantastico e molto molto allegro.

Tra gli accessori che riescono a rendere speciale e abbellire una stanza fatta per i più piccoli, gli stickers per camerette saranno idee simpatici e divertenti. Gli stickers per camerette non provocano danni al muro e all’intonaco e con i loro colori conquistano subito il sorriso dei bambini. Non bisogna aver paura di osare quindi megli sprigionare la fantasia scegliendo gli stickers per camerette più colorati e pazzi: a forma di fiori, animaletti o personaggi dei fumetti, l’unica regola è la felicità!

 

Come scegliere gli stickers per camerette

La scelta degli stickers per cameretta dipende anche dallo stile con cui si ha intenzione di arredare la stanza dei propri figli. Le possibilità a disposizione sono infinite e le vostre decisioni dovranno adattarsi all’età, al gusto e al sesso del bambino.

Che siano maschietti e femminucce non bisogna fare confusione, anzi esistino differenti modelli a seocnda del bambino , rappresentati da colori, personaggi e stili praticamente opposti. Con gli stickers per camerette la stanza si trasforma in un mondo parallelo che scatena la fantasia dei bambini, che si sentono protagonisti e attori di una fiaba.

Adesivi ispirati al mondo del mare, ad alberi e all’universo di animali della savana e della giungla, scritte colorate. Gli stickers per la cameretta di una bimba iad esempio dovranno avere soggetti romantici, teneri e dolci: principesse, castelli incantati e fate. I maschietti invece, tra i personaggi, vorranno i pirati e i cavalieri ma anche temi spaziali come astronavi e pianeti.

I colori per le femminucce sono in tutte le sfumature del rosa, viola ma anche giallo e rosso, per i maschi il classico è l’azzurro ma anche il verde e il blu sono dei must have.  La grafica degli stickers dovrà essere semplice e minimalista come i disegni per bambini e in più gli adesivi sono personalizzabili con scritte, poesie e nomi dei bambini con un lettering originale e di sicuro impatto. L’applicazione degli stickers è molto semplice e può coinvolgere tutta la famiglia in un allegro pomeriggio di “fai da te”.

 

Tanti stickers per cameretta ma non solo per bambini

Ovviamente se i bambini stanno crescendo e stanno abbandonando il mondo dei giochi, quuello che interessa è ben altro. Ok a simboli di dolcezza e di allegria, ma di certo si dovranno preferire temi per nulla infantili, ma che rispecchino il carattere dei bimbi che stanno diventando grandi. Se infatti la cameretta è per adolescenti, magari si potranno scegliere soggetti che si avvicinano ai gusti dei teenagers come personaggi dello spettacolo del cuore, frasi di canzoni preferite, colori e temi astratti, insomma tutto quello che possa farli sentire grandi ma allo stesso tempo protetti sempre e comunque dalle mura della loro stanzetta!