Alcuni locali di Trieste sono legati a doppio nodo con la cultura, come il Caffè Tergesteo cui Umberto Saba dedicò una lirica raccolta nel suo Canzoniere: “Caffè Tergesteo… tu concili l’italo e lo...
postato da Risparmiainrete il 18/12/2016
Categoria: Diari di Viaggio - tags: trieste + viaggi
caffe letterari a Trieste

Alcuni locali di Trieste sono legati a doppio nodo con la cultura, come il Caffè Tergesteo cui Umberto Saba dedicò una lirica raccolta nel suo Canzoniere: “Caffè Tergesteo… tu concili l’italo e lo slavo, a tarda notte, lungo il tuo bigliardo”. Oppure il Caffè degli Specchi, che era luogo di ritrovo di Joyce, Svevo e Kafka. E non era da meno il Caffè San Marco tra i cui frequentatori troviamo lo stesso Umberto Saba, Italo Svevo, James Joyce, Gianni Stuparich, Virgilio Giotti.

Fonte: http://www.seviaggiassi.it/viaggiare-tra-caffe-e-letteratura/