AE Morgan, studio di commercialisti a Londra, evidenzia come l’economia inglese, a distanza di più di un anno dalla Brexit, goda di ottima salute

Brexit, AE Morgan fa il punto sulla situazione dell’economia inglese

postato da articolinews il 10/11/2017
Categoria: Economia - tags: ae morgan + commercialisti italiani a londra

Disoccupazione ai minimi storici e Pil in rialzo: i commercialisti italiani a Londra dello studio AE Morgan chiariscono lo stato di salute dell'economia inglese.

AE Morgan

AE Morgan: "Economia inglese in crescita"

I consulenti e commercialisti italiani a Londra di AE Morgan, studio specializzato da oltre 10 anni in internazionalizzazione, si sono recentemente soffermati in un'attenta valutazione dell'economia britannica. A diretto contatto, ogni giorno, con le società e le imprese attive nel Paese, sottolineano come i negoziati in corso con le istituzioni europee non abbiano inciso negativamente sulla crescita. Lo confermano i dati preliminari comunicati dall'ONS, Office for National Statistics, istituto equivalente all'ISTAT italiano. Nel Terzo trimestre dell'anno, evidenziano i commercialisti a Londra di AE Morgan, l'economia inglese ha mantenuto elevati i propri tassi di crescita, grazie anche alle politiche adottate sia dalla Bank Of England sia dall'esecutivo guidato da Theresa May. Nel periodo compreso tra giugno e agosto del 2017 l'incremento, su base trimestrale, è stato dell'0,4%, dato superiore alle attese e migliore dello 0,3% fatto registrare nel trimestre precedente. La crescita tendenziale si è confermata stabile intorno all'1,5%, trainata in particolar modo dai servizi, con un incremento di quasi mezzo punto percentuale negli ultimi tre mesi, e nello specifico inerente al commercio al dettaglio e alla programmazione informatica. Nel contempo, AE Morgan nota come il tasso di disoccupazione abbia toccato i minimi dal 1975, fermo al 4,3%.

Aprire una LTD in inghilterra con la consulenza dei commercialisti a Londra di AE Morgan

Per aprire una LTD in Inghilterra, al contrario degli altri Paesi europei, non serve un notaio. L'esistenza di un regime fiscale e legislativo differente nel Paese rende tuttavia necessaria, per quei professionisti che hanno in programma di espandere il proprio business sull'isola, la consulenza di legali e commercialisti esperti in materia di internazionalizzazione. Dottori commercialisti a Londra da un decennio, gli specialisti dello studio AE Morgan vivono ogni giorno a stretto contatto con il sistema inglese, profondi conoscitori delle leggi e delle normative vigenti nel Regno Unito. Pronti ad accompagnare le imprese nel percorso di sviluppo del business all'estero, i commercialisti dello studio forniscono consulenza altamente qualificata in ambito di Trust, Voluntary Disclosure, LLP, PLC, LTD, terzo settore e assistenza in materia ambientale, amministrativa, finanziaria, bancaria e societaria. Per chi vuole risparmiare sulle tasse non occorre spingersi troppo lontano: grazie a un regime fiscale favorevole al mondo delle imprese, e a una burocrazia efficiente e snella, investire e aprire una società in Inghilterra con la consulenza dei commercialisti italiani a Londra di AE Morgan è un passo decisivo verso il successo imprenditoriale.