Poco più di un’università su due riesce a garantire con la dovuta tempestività la borsa di studio a tutti gli studenti che ne hanno diritto. Rispetto agli anni scorsi, il dato è in leggero...
postato da thebirdnews il 02/01/2017
Categoria: Scuola - tags: cronaca
scuola

Poco più di un’università su due riesce a garantire con la dovuta tempestività la borsa di studio a tutti gli studenti che ne hanno diritto. Rispetto agli anni scorsi, il dato è in leggero miglioramento, anche grazie al fatto che l’indagine condotta oggi è andata oltre i dati ufficiali del ministero per abbracciare anche le borse erogate più o meno affannosamente con risorse alternative come il fondo sociale europeo, ma il problema rimane grave.

A indicare il diritto alla borsa di studio sono dati fissati dalla legge, cioè l’Isee (indicatore della situazione economica equivalente) e l’Ispe (indicatore della situazione patrimoniale equivalente), ma tanta “scientifica” oggettività si perde quando si passa all’atto pratico. Il riconoscimento dell’«idoneità», cioè del diritto dello studente a ottenere la borsa, spesso si perde nell’assenza di risorse per tradurlo in realtà.

Fonte: http://thebird.altervista.org/borsa-negata-a-uno-studente-su-due/