Il bonus per l’edilizia. Le case a Bologna sono le maggiori detentrici di tale bonus seguita a ruota da Modena.

Bonus per le ristrutturazioni edilizie in Emilia - Romagna

postato da saramoca il 17/12/2010
Categoria: Italia - tags: case a bologna

Bologna è una delle poche città che è stata vicina ai suoi cittadini nel momento della crisi economica. L’Emilia - Romagna ha creato bonus per le ristrutturazioni edilizie. Questi bonus altro non sono che delle agevolazioni fiscali le quali prevedono la possibilità di effettuare sconti sulle tasse come ad esempio il 36% sulle spese sostenute. Nei primi 10 mesi del 2010 la domanda per ottenere questo bonus è stata effettuata da quasi 65 mila cittadini tra tutte le provincie emiliane romagnole. Gli studi dell’Agenzia delle Entrate mostrano che tra i 65 mila cittadini 22 mila rappresentano Bologna e 11 la città di Modena. Queste due città in classifica sono seguite da :

- Parma con 6.360 ;

- Reggio Emilia 6.063 ;

- Ravenna con 5.958 ;

- Forlì - Cesena con 4.607 ;

- Rimini con 3.119 ;

- Piacenza con 2.565.

Cinque di queste nove città compaiono anche nella lista nazionale delle 20 città italiane con più affluenza di domande per l’ottenimento del bonus. Queste cinque città sono Bologna, Modena, Parma, Reggio Emilia e Ravenna. Questo dato porta l’Emilia – Romagna ad occupare la seconda posizione nella classifica delle regioni alle spalle della Lombardia. Bonus molto importante per una regione ma soprattutto per un capoluogo di provincia come Bologna che durante la crisi del mattone ha cercato di supportare i propri cittadini ottenendo buoni risultati, talmente buoni che ora il mercato della compravendita delle case a Bologna è il primo a registrare una ripresa. Questo comporta che comprare o affittare casa a Bologna è un buon affare. Cerca un affare nel www attraverso la parola magica, case Bologna. Parola chiave grazie alla quale scoprire il mondo immobiliare interattivo offerto dai motori di ricerca.