Bombay, ancora un altro aereo A320 di IndiGo con problemi al motore fa atterraggio di emergenza. Questo è stato il quarto incidente di un aereo IndiGo che ha dovuto affrontare problemi tecnici a...

Bombay, ancora un altro aereo A320 di IndiGo con problemi al motore fa atterraggio di emergenza

giovanni d'agata

 

Bombay, ancora un altro aereo A320 di IndiGo con problemi al motore fa atterraggio di emergenza. Questo è stato il quarto incidente di un aereo IndiGo che ha dovuto affrontare problemi tecnici a mezz'aria dal 10 dicembre.

 

 

 

Emergenza oggi all’aeroporto di Port Blair, in India: un Airbus A320 di IndiGo, diretto a Calcutta, subito dopo il decollo è stato costretto a tornare indietro a causa di problema al motore Pratt & Whitney che si è spento a mezz'aria. Un portavoce di IndiGo ha riferito che l'aeromobile è tornato a Port Blair dopo che il pilota ha notato una bassa pressione dell'olio in uno dei motori. E’ successo il 23 dicembre. Poiché l'aereo era troppo pesante per un atterraggio, per circa 2 ore l’Airbus A320 ha volato in circolo per bruciare il carburante, condizione necessaria all’atterraggio imprevisto. Preoccupazione tra i passeggeri del volo 6E-6616, anche perché un evento di questo tipo viene sempre vissuto con grande apprensione malgrado le rassicurazioni fornite dall’equipaggio. Intanto, all'aeroporto di Port Blair erano state preparate tutte le misure per l’atterraggio, con i vigili del fuoco pronti a intervenire. Questo è stato il quarto incidente di un aereo IndiGo che ha dovuto affrontare problemi tecnici a mezz'aria dal 10 dicembre. E' evidente, commenta Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” che ci sono troppi incidenti sfiorati e troppi atterraggi d’emergenza.