Se ci fosse stato un premio in palio per la migliore strategia di comunicazione e marketing territoriale il riconoscimento sarebbe stato sicuramente assegnato alla Regione Puglia, l'unica che ha...

"Bit 2011" la Puglia sbaraglia la Basilicata entusiasma.

bit 2011

Se ci fosse stato un premio in palio per la migliore strategia di comunicazione e marketing territoriale il riconoscimento sarebbe stato sicuramente assegnato alla Regione Puglia, l'unica che ha abbinato allo stand classico all'interno della Bit 2011 di Rho (Milanifiera) ad un altro allestito in piazza Duomo. Con un maxi-schermo che trasmette in loop frammenti dei migliori film girati in territorio pugliese e un claim particolarmente efficace che invita a trascorrere "una vacanza da film" in Puglia gli amministratori del pugliesi  hanno dimostrato ancora una volta la vocazione commerciale di una terra ricca di risorse naturali. Anche la Basilicata si è ispirata alle numerose produzioni cinematografiche per allestire il nuovo stand per la Bit 2011 ma la Puglia ha dimostrato ancora una volta di essere decisamente "avanti" in termini di promozione del territorio. Eppure anche la Basilicata ha dimostrato attraverso fiction per la tv e film per il grande schermo le sue enormi potenzialità che potrebbero favorire l'avvio di un'industria del cinema  ma mentre in Puglia si passa subito dalle parole ai fatti con la costituzione della film commission e si promuove il territorio attraverso una indovinata campagna di comunizione multimediale la Regione Basilicata non ha ancora sciolto la riserva sulla figura che dovrà guidare l'annunciata film commission lucana. La Puglia produce, la Basilicata è ancora schiava delle scelte dei soliti amministratori che puntano tutto sulle campagne elettorali per poi andare in letargo e non decidere in tempi rapidi sui temi che dovrebbero garantire il rilancio dell'immagine turistica della nostra regione.