L'iniziativa è di Turismo Bergamo

Bergamo si presenta alle scuole come meta di turismo scolastico

postato da foresto il 23/11/2010
Categoria: Turismo - tags: bergamo + meta + scolastico + scuole + turismo

Bergamo, per la prima volta, si presenta alle scuole e si propone come meta per il turismo scolastico. L'iniziativa è di Turismo Bergamo che ha pubblicato il primo dei cataloghi dedicati alla valorizzazione e promozione della terra orobica: «Dire, fare imparare. Proposte per la scuola».

Le altre guide, che saranno raccolte nel Catalogo Unico pronto per la manifestazione fieristica Bit in programma a Fiera Milano dal 17 al 20 febbraio 2011, riguarderanno Bergamo, Arte & Cultura, Montagna (estate/inverno), Lago, Sapori, Terme & Benessere, Sport (estate/inverno) e Fede & Tradizioni.

Ora è la volta del turismo scolastico. Il volume, che si presenta come un semplice e utile strumento per scoprire le numerose proposte didattiche esistenti sul territorio, si divide in due grandi aree: una dedicata alla storia e cultura e l'altra alla natura.

Per entrambe è stata compilata una tabella che sintetizza le informazioni utili alla scelta della visita guidata: destinatari (per ordine e grado scolastico), numero massimo di alunni e durata della visita. Le proposte didattiche dell'area storia e cultura sono formulate per itinerari sia a Bergamo che in provincia e sono direttamente prenotabili contattando le guide del territori; i musei citati sono accompagnati da una breve descrizione e dalle diverse proposte didattiche che li caratterizzano.

Nell'area a contatto con la natura invece vengono presentate delle schede informative con le strutture che accolgono le scolaresche e organizzano visite guidate, laboratori, attività didattiche. Le strutture in questione sono: fattorie didattiche, scuole in montagna, parchi e riserve naturali, osservatori astronomici e florofaunistici, parchi a tema ed ecomusei.

Oltre cinquanta le proposte formulate. Gli itinerari di Bergamo città riguardano: il centro storico di Città Alta, la Bergamo romana, la Bergamo medievale, la Bergamo veneta, la Bergamo nel rinascimento e la Bergamo moderna e contemporanea. Gli itinerari in provincia percorrono: il Romanico ad Almenno, l'Oratorio Suardi a Trescore Balneario, il Villaggio industriale di Crespi d'Adda, Sotto il Monte Papa Giovanni XXIII con la storia del Papa Buono, Alzano Lombardo con un percorso «ad arte» tra antico e moderno, il Castello di Bianzano, Cornello dei Tasso e la via dei Mercanti.

Ai grandi personaggi sono dedicati quattro percorsi: Donizetti a Bergamo, Colleoni a Bergamo e in provincia e Lotto. Sette i percorsi consigliati dalle guide: Bergamo in costume di Arlecchino, la fiaba in città «Il leone Marco, buono e coraggioso», l'Adda, il Liberty di San Pellegrino Terme, Bergamo su & giù, Borgo Canale con Santa Grata e i macabri, e una gita in battello sul lago d'Iseo.

Per la sezione dedicata alla natura vengono proposte cinque riserve naturali: Valle del Freddo, Boschetto di Cascina Campagna e Bosco dell'Isola nel Parco Regionale dell'Oglio Nord, Boschi del Giovetto di Paline ad Azzone e la riserva di Valpredina. Tre gli osservatori: Torre del Sole, l'Astronomico delle Prealpi Orobiche e il Floro Faunistico di Malsana in Valbondione.

Cinque i Parco a tema: Parco Avventura del Monte Alben, Parco Avventura Bergamo, Parco Sospeso nel Bosco, Centro Raid Avventura di Schilpario e Minitalia Leolandia Park. Mentre otto ecomusei propongono riproduzioni delle abitudini, dei mestieri e dell'economia di altrettante comunità bergamasche: Valtorta, Val Taleggio, Valle Imagna, Valle Seriana, Val San Martino, Camerata Cornello, Adda e le Orobie con la «Strada verde» tra acqua, ferro e legno di Vilminore di Scalve.

Il catalogo si schiude con i riferimenti alle guide della città e delle provincia e con tutte le informazioni sugli Iat bergamaschi e sui consorzi turistici. La guida è stata diffusa da Turismo Bergamo durante la manifestazione «Abcd- Il Salone dell'Educazione», che si chiude oggi a Genova e che è il principale evento nazionale dedicato alla scuola e alla formazione, all'interno della quale si svolge BTS2, la Borsa del Turismo Scolastico e Studentesco, giunta alla sua quattordicesima edizione. Turismo Bergamo è presente all'evento fieristico con un proprio stand.