Dopo undici anni di matrimonio, Francesco Totti e la bella Ilary Blasi hanno dato il benvenuto alla terza figlia, la piccola Isabel, venuta alla luce nella clinica romana Mater Dei pochi giorni...

Benvenuta Isabel: fiocco rosa in casa Totti

postato da ela2015 il 14/03/2016
Categoria: Gossip - tags: ilaryblasi + isabel + roma + totti
totti-blasi

Dopo undici anni di matrimonio, Francesco Totti e la bella Ilary Blasi hanno dato il benvenuto alla terza figlia, la piccola Isabel, venuta alla luce nella clinica romana Mater Dei pochi giorni fa. La bimba è stata accolta con gioia dai genitori, i fratellini Cristian e Chanel e da tutto il popolo giallorosso (e non solo). Migliaia i messaggi di auguri pubblicati sui social, sia da personaggi pubblici che da persone comuni, spesso neanche tifosi della Roma.

La sorpresa

Ilary e Francesco non avevano voluto sapere il sesso del terzo figlio, proprio per avere la sorpresa. E, a quanto pare, sorpresa è stata! Il ginecologo che ha seguito il parto ha infatti affermato che i genitori hanno impiegato un po’ di tempo a capire che era arrivata una bimba. Sarà stata colpa dell’emozione o delle luci soffuse, ma alla fine si sono resi conto di avere una seconda figlia.

Tre stelle promettenti

Così, terzo fiocco in casa Totti. Nonostante la celebrità dei genitori, i biondissimi bimbi non sono mai stati sotto i riflettori, anzi. Mamma e papà hanno deciso saggiamente di tenerli lontani dalle chiacchiere e i pettegolezzi e dare loro una vita normale (per modo di dire!). E’ difficile pensare alla normalità per un bambino con un cognome così famoso. Cristian, il primogenito, gioca nei pulcini della Roma. Destino quasi scontato, speriamo che abbia lo stesso talento del padre. Chanel, nove anni, chissà cosa farà da grande? Chi pensa ad un futuro da velina (come la mamma), chi come attrice. Magari la bella bimba sorprenderà tutti e deciderà di fare tutt’altro.

Stesso discorso vale per la neonata Isabel: potrebbe diventare il capitano della squadra femminile della Roma o presentatrice di successo. Di certo, per una famiglia così, tutte le porte saranno aperte. Non ci saranno problemi di budget per scuole private o viaggi studio all’estero. Per adesso, aspettiamo di assistere alle feste private Roma che si organizzeranno per i diciotto anni dei piccoli Totti.

La coppia si fermerà qui in quanto a figli? Difficile a dirsi. Entrambi hanno sempre detto di volere una famiglia molto numerosa e, da parte nostra, ce lo auguriamo. Se non li fanno loro i figli, chi può farlo?