Con l’avvento di internet si sa che l’accesso all’informazione è diventato pressoché illimitato per chiunque. Secondo il motto di “Getting smarter” la Obvious Corporation, composta da un gruppo di...

http://www.bancomail.it/blog/index.php/branch-informazione-alla-competenza/

 

Con l’avvento di internet si sa che l’accesso all’informazione è diventato pressoché illimitato per chiunque.

Questa democratizzazione dell’informazione non determina tuttavia necessariamente una diffusione di conoscenza. La libera espressione assicurata dalla rete attraverso gli strumenti più svariati non garantisce infatti la qualità delle informazioni che vengono divulgate.

Ma siccome nulla è soggetto ad evoluzione più del web, ecco che c’è chi sta già lavorando ad un progetto che dovrebbe porre rimedio a questa situazione. Secondo il motto di “Getting smarter” la Obvious Corporation, composta da un gruppo di fondatori di Twitter, sta infatti sviluppando Branch.

Questo progetto, che inizialmente aveva il nome di Roundtable (ossia tavola rotonda), si propone di fornire un modo di discutere pubblicamente intelligente ed elegante. Nei gruppi di discussione saranno infatti invitate ad esprimersi persone esperte o quanto meno informate su dati argomenti. L’idea che sta alla base è quindi quella di superare il personalismo e concentrarsi maggiormente sui contenuti.

Attualmente Branch è ancora un prototipo e quindi non accessibile ma attraverso l’homepage della compagnia gli interessati hanno la possibilità di iscriversi per ricevere informazioni sull’andamento del progetto  ed essere successivamente invitate quando si passerà alla fase beta.

L’idea è sicuramente ambiziosa, non ci resta che aspettare per vedere come si concretizzerà e soprattutto come verrà accolta dal pubblico.

Fonte: http://www.bancomail.it/blog/index.php/branch-informazione-alla-competenza/