Per informazioni www.humanrights.com dirittiumani.romaorg@gmail.com

Ballando sotto le stelle per i Diritti Umani

postato da Halina Walczyk il 03/09/2011
Categoria: Italia - tags: danza + diritti umani + stella


Giunge alla sua seconda edizione l’iniziativa dei volontari capitolini di Uniti per i Diritti Umani per trasformare in una realtà i 30 articoli della Dichiarazione Universale delle Nazioni Unite

ROMA 3 settembre 2011 - Giunge alla sua seconda edizione l’iniziativa dei volontari romani di Uniti per i Diritti Umani che prevede, per questa sera, un incontro di appassionati del ballo classico in favore dei 30 articoli della Dichiarazione Universale del 10 dicembre 1948, ospitato sulla terrazza della Chiesa di Scientology di Roma.

La serata vedrà la partecipazione di amanti del ballo che hanno sposato la causa dei Diritti Umani, raccogliendo lo stesso appello delle Nazioni Uniti di far conoscere ampiamente il testo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 1948.

Oltre che alla visione dei 30 annunci prodotti dalla Fondazione Uniti per i Diritti Umani, i partecipanti avranno la possibilità di firmare la petizione popolare per far sì che i 30 articoli della Dichiarazione diventino oggetto di studio in ambito scolastico.

La Chiesa di Scientology di Roma ospita con orgoglio e supporta la serata in favore dei diritti che spettano ad ogni uomo e donna per nascita, in linea con lo spirito umanitario che animava L. Ron Hubbard, il fondatore della religione di Scientology, che incitava ad un impegno attivo da parte di ciascun individuo nel praticare concretamente il dettato delle Nazioni Unite, perché, con le sue parole: "I diritti umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico".

Per informazioni

www.humanrights.com

dirittiumani.romaorg@gmail.com