Le aziende che si occupano del settore dell'antincendio sono in numero sempre crescente in Italia. Infatti, solitamente in queste aziende antincendio è necessario avere del personale che sia...

Aziende Antincendio, Ecco Quali Sono Le Migliori Del Settore

postato da ErikNe 4 giorni, 8 ore fa
Categoria: Utilità - tags: aziende antincendio + prevenzione + sicurezza

Le aziende che si occupano del settore dell'antincendio sono in numero sempre crescente in Italia. Infatti, solitamente in queste aziende antincendio è necessario avere del personale che sia specializzato in tale ambito. Nello specifico si tratta degli addetti al settore antincendio. Secondo gli articoli 43 e 18 del decreto legislativo 81 del 2008, questa figura è un lavoratore che deve mettere in pratica tutte quelle attività necessaria alla prevenzione degli incendi per evacuare i luoghi di lavoro in caso di emergenza e di roghi. Inoltre, l'addetto ha anche l'obbligo di salvare gli altri lavoratori e coordinare insieme ai singoli responsabili dei reparti, le fasi di primo soccorso. A nominare il responsabile in un'azienda antincendio è il datore di lavoro stesso. Ovviamente sarà obbligatorio andare a specificare tutti i ruoli in caso di emergenza e in caso di incendi. Le aziende antincendio, in pratica, mettono in campo tutte quelle che sono le norme di prevenzione incendi che sono disciplinate a livello legislativo.

Le Aziende Antincendio E La Necessità Di Prevenire I Roghi

Secondo la normativa vigente la prevenzione degli incendi è molto importante in quanto riesce a salvaguardare la vita e l'incolumità dei lavoratori. Per prevenzione incendi si indica tutta quella serie di attività che servono a prevenire il rischio dell'insorgenza di incendi. Per il datore di lavoro c'è l'obbligo di valutare un addetto a questo tipo di salvaguardia. Così come viene stabilito nell'ambito del testo unico della sicurezza sul lavoro, le aziende devono avere tutti una serie di figure e svolgere delle attività per prevenire eventualmente degli incendi. In caso di roghi, infatti, sul luogo di lavoro sarà necessario prevedere di mettere in campo qualunque azione che possa evitare la riduzione della visibilità, la tossicità del fumo da roghi e qualunque altro tipo di conseguenza possa provenire da un incendio. È necessario rivolgersi a queste aziende che possono garantire il certificato di prevenzione incendi che prevede varie fasi, in modo tale da riuscire ad ottenere tutte le informazioni necessarie per salvaguardare un'azienda da eventuali incendi.

Il Certificato Di Prevenzione Incendi Ed Il Ruolo Delle Aziende Antincendio

Le aziende antincendio devono garantire a chi si rivolge a loro tutte le pratiche necessarie per ottenere il certificato di prevenzione incendi ed anche la manutenzione degli impianti. Generalmente quando si parla del certificato di prevenzione incendi si riferisce ad una fase di progettazione e realizzazione delle opere di adeguamento e poi la certificazione finale che ogni azienda deve avere in modo tale da poter garantire la propria sicurezza sul luogo di lavoro. Il certificato di prevenzione incendi deve essere rinnovato ogni 5 anni grazie all'aiuto di un tecnico specializzato e anche di aziende specifiche del settore. Questa prassi è importante, riporta che valore hanno l'assoggettabilità e la necessità di avere questo tipo di certificazione della propria attività. Solitamente, questo tipo di aziende sono in grado di aiutare e supportare per la sicurezza sui luoghi di lavoro grazie a delle sostanze estinguenti che vengono fornite in base a quelle che sono le necessità. Solitamente bisogna partire distinguendo gli incendi in quattro categorie. Vi sono i roghi di classe A, B, C, D ed E. Gli incendi di classe A sono quelli di materiali solidi, poi ci sono quelli di materiali liquidi infiammabili, incendi di cassa infiammabili, gli incendi di metalli combustibili che sono di classe D, e poi alla fine gli incendi di apparecchiature elettriche che invece sono di classe E. Tra le sostanze estinguenti principali che sono necessari per un'attività che è a rischio incendi vi sono acqua, polvere di schiuma oppure grassi e innesti. Nell'ambito della prevenzione antincendio si lavora anche per fare in modo che i tecnici imparino a spegnere l'incendio attraverso l'esaurimento del combustibile, il raffreddamento, il soffocamento e soprattutto che venga prevenuto qualunque tipo di attività rischiosa attraverso un azione di manutenzione e controllo.