A differenza di quanto attestano alcune imprese produttrici di depuratori domestici, l’acqua del rubinetto, nella maggior parte dei casi, è potabile e quindi perfettamente consumabile.
Semplice, ecologico, economico. L'erogatore d'acqua per la casa è la soluzione ideale per Chi ha a cuore l’ambiente e un occhio di riguardo per il portafoglio.

A differenza di quanto attestano alcune imprese produttrici di depuratori domestici, l’acqua del rubinetto, nella maggior parte dei casi, è potabile e quindi perfettamente consumabile. Ancora oggi, però, c’è molto scetticismo a riguardo e gran parte della popolazione continua a prediligere l’acqua in bottiglia perché teme ripercussioni sulla propria salute.

Se non è corretto pubblicizzare depuratori a osmosi inversa che tendono a far leva sulle paure degli italiani e, con la loro azione, impoveriscono inutilmente l’acqua che già di per sé è potabile, è, invece, molto utile avere a disposizione un erogatore d’acqua per la casa. Scopriamo il perché.

I vantaggi di un distributore d’acqua per la casa

L’acqua è un bene prezioso che garantisce la vita di tutti gli esseri viventi, per questo va usata con parsimonia e, per il bene del pianeta, gestita in modo corretto. Chi ha a cuore l’ambiente e un occhio di riguardo per il portafoglio, non può non scegliere di installare un dispenser d’acqua per la casa che garantisce:

·         diminuzione dell’uso e della produzione di plastica, materiale difficile da smaltire che inquina mari e oceani;

·         minori spese per il carburante e riduzione delle emissioni di CO2. La spesa in benzina sia dei mezzi privati del consumatore, sia di quelli dei trasportatori che viaggiano ogni giorno per rifornire d’acqua i negozi, sarà notevolmente tagliata;

·         risparmio di tempo e fatica: non ci sarà più bisogno di andare periodicamente ad approvvigionarsi d’acqua al supermercato o alle casette d’acqua comunali e trasportare le pesanti bottiglie fino a casa;

·         comodità e praticità. Chi vuole bere acqua fresca in estate e calda in inverno, la potrà erogare in tempo zero dal proprio dispenser;

·         costi più bassi. Usare l’acqua del rubinetto è indubbiamente meno dispendioso di acquistare quella imbottigliata.

Acqua calda, fredda o frizzante direttamente a casa

Ogni stagione ha la sua acqua. Chi non ha voglia, in inverno, di bere una buona tazza di tè o una tisana calda e in estate di concedersi una rinfrescante bibita fredda, magari anche gassata? Assumere tanta acqua fa bene all’organismo anche se non sempre ci viene voglia di farlo. Avere un comodo distributore d’acqua in casa che, allacciandosi alla rete idrica, offre la possibilità di accontentare i gusti di tutti e permette di erogare acqua calda, fredda o frizzante in ogni momento della giornata, può essere indubbiamente un buon modo per stimolare anche i più pigri a bere di più durante tutto l’anno.

E se i dubbi sulla potabilità dell’acqua rimangono?

Per chi ancora non lo sapesse, la legge italiana impone rigidi controlli sulla nostra acqua pubblica che viene periodicamente sottoposta ad approfondite analisi da parte delle Asl e delle aziende idriche locali.

Fonte: http://www.acqualys.it/erogatori-acqua-casa/