Affitti di Milano alle stelle. Secondo capoluogo italiano a detenere gli affitti più cari di tutta la nazione.

Auto,internet,vicinanza ai mezzi pubblici : caratteristiche che l’italiano medio cerca in una casa

postato da saramoca il 25/01/2011
Categoria: Attualità - tags: affitti di milano

 

Nel 2010 la classifica dei canoni di locuzione in Italia si presentava così : al primo posto Roma, al secondo posto Milano e al terzo posto Firenze. I canoni di locuzioni di affitto a Roma toccano gli 850 euro mensili per un bilocale, gli affitti di Milano arrivano a costare una media di 780/800 euro mensile e Firenze ha canoni d’affitto da 750 euro mensili. Questi prezzi fanno riferimento tutti a dei bilocali perché se si va a parlare di trilocali i prezzi salgono fino a toccare cifre di 1100 euro al mese come avviene nella Capitale. Si parla più spesso di bilocali in quanto, a livello nazionale, è la tipologia di appartamento che gli italiani ricercano e richiedono maggiormente. I contratti di locazione che nel 2010 sono andati per la maggiore sono quelli a canone libero 4+4 con un 43% di richiesta a livello nazionale, seguito dal contratto d’affitto a canone concordato con un 30% ed infine un contratto di locazione transitorio con il 26% di richieste, sempre a livello nazionale. Questi dati vengono presentati dall’azienda Solo Affitti. Negli stessi studi vengono anche presentati i tempi medi per prendere casa in affitto in Italia. Se si decide di affittare un appartamento in una zona centrale di una grande città allora bisogna essere pronti ad attendere dai due mesi e mezzo ai tre prima di stipulare il contratto; se invece si tratta di abitazioni verso la periferia della città allora un solo mese di attesa può bastare prima di essere locati. Gli italiani tendono a fare la domanda d’affitto inserendo clausole sulle caratteristiche dell’appartamento; nella maggior parte dei casi, come media, viene richiesto un appartamento con il posto auto, la presenza del mobilio, la possibilità di avere la connessione ad internet e la vicinanza ai mezzi pubblici.