Cerchi assistenza smeg a Napoli? https://www.assistenzaspecializzata.com/assistenza-smeg-napoli/
postato da Antoniomaria il 19/02/2019
Categoria: Utilità - tags: smeg

Fondata nel 1948 da Vittorio Bertazzoni come azienda di smalteria e lavorazione metalli, Smeg conserva nell'acronimo Smalterie Metallurgiche Emiliane Guastalla il ricordo dell'attività inizialmente svolta.

Già negli anni '50 alla lavorazione dei metalli si affianca la produzione dei primi elettrodomestici per la cottura. Nel 1956, Smeg presenta “Elisabeth”, una delle prime cucine a gas dotate di accensione automatica, valvola di sicurezza nel forno e programmatore di cottura.

 

Negli anni sessanta le lavabiancheria aprono la produzione della gamma lavaggio, che sfocerà nel 1970 in una anteprima mondiale: la prima lavastoviglie da 60 cm con una capienza di 14 coperti. Piani di cottura e forni da incasso fanno il loro ingresso a metà degli anni '70, e negli anni '90 Smeg completa l'offerta produttiva inserendo a catalogo anche lavelli e cappe d'arredo.

 

Nel 2016 l'azienda ha toccato i 590 milioni di euro di ricavi con un utile di 38 milioni. Alla guida c'è già la terza generazione dei Bertazzoni: Vittorio, nipote del fondatore e figlio di Roberto, è amministratore delegato.

Altre attività

Consolidata la propria posizione nel settore degli elettrodomestici, Smeg ha successivamente diversificato la produzione inserendo nuove divisioni: prodotti per ristorazione professionale e strumentazione per la disinfezione sanitaria. Dalla fine degli anni’80 Smeg assume il controllo di Apell, azienda italiana produttrice di cappe e lavelli.

Generalità sull'azienda

La produzione di Smeg si concentra in Italia, in 3 stabilimenti ciascuno preposto ad una specifica tipologia di elettrodomestici. All'estero l'Azienda è presente con 18 filiali (Francia, Inghilterra, Belgio, Spagna, Germania, Paesi Bassi, Svezia, Portogallo, Russia, Ucraina, USA, Sudafrica, Australia, Danimarca, Kazakistan, Mozambico, Polonia, Messico) e in tutto il mondo con una rete di distributori.

Il modello della Factory ribadisce i valori Smeg, l’amore per ciò che si fa, lo spirito di condivisione delle esperienze, la partecipazione alla creazione di qualcosa di bello, la fusione delle prospettive culturali. La velocità di linguaggio e gli strumenti sono quelli dell’era 2.0, condivisi con un importante partner di progetto, la piattaforma internazionale Userfarm Content Creators specializzata nella produzione di contenuti video e basata sul modello del crowdsourcing.

L’azienda, ad oggi, è presente in Italia con tre sedi, specializzate ognuna in produzione di specifici elettrodomestici, mentre all’estero Smeg è presente con ben 17 filiali!

 

Smeg ha svolto anche numerose attività di co-branding con importanti e affermati marchi come ad esempio Mini, Coca-Cola e Italia Independent (nel 2012).

Quest’ultima collaborazione, affiancata anche a Fiat, ha dato alla luce, nel 2013, allo Smeg500, un frigorifero realizzato all’interno del cofano della vecchia Fiat 500. Un’idea originalissima e molto apprezzata sul mercato internazionale, che ha dato grande visibilità a due importanti realtà industriali italiane.

 

Cerchi assistenza smeg a Napoli? 

https://www.assistenzaspecializzata.com/assistenza-smeg-napoli/

Fonte: https://www.assistenzaspecializzata.com/assistenza-smeg-napoli/