La sanità , per molti operatori del settore è un optional, per i cittadini, che vi si rivolgono invece è un diritto di avere strutture efficienti, migliori, nonchè gentilezza e cortesia negli...
postato da sesaser il 18/10/2010
Categoria: Medicina e Salute - tags: assistezna sanitaria + dentisti + odontoiatria + sanita

La sanità , per molti operatori del settore è un optional, per i cittadini, che vi si rivolgono invece è un diritto di avere strutture efficienti, migliori, nonchè gentilezza e cortesia negli ospedali e nei reparti. In questo ultimo periodo assistiamo a gravi episodi di malasanità che purtroppo tendono a ripetersi continuamente nei vari ospedali d’Italia.

È notizia di qualche ora fa che una donna di 58 anni della Provincia di Reggio Emilia ha ignorato per tre mesi di essere affetta da un tumore maligno, perchè l'arcispedale Santa Maria Nuova della città emiliana non le aveva comunicato l'esito degli esami. La vicenda, riportata dal Resto del Carlino, risale al maggio 2008 quando la donna ha eseguito degli esami per la presenza di un linfonodo. Dopo tre mesi, senza avere ricevuto alcuna comunicazione sull' esito, la donna ha accusato un rigonfiamento al collo e si è rivolta al suo medico che l'ha consigliata di informarsi sugli esami eseguiti all' ospedale. Qui la donna ha appreso che i risultati non erano stati visti dallo specialista perchè erano stati archiviati per errore. L' ospedale e i medici si sono scusati con la donna e l'hanno subito sottoposta a cure chemioterapiche.

Questo è solo uno dei tanti episodi che tutti noi ci auguriamo di non dover mai essere i diretti interessati. Da questo continuo degrado sanitario la Medical Division, società milanese specializzata nell’assistenza sanitaria, ha deciso di dar vita un nuovo e rivoluzionario servizio dedicato alle cure specialistiche private. Un servizio professionale, innovativo e assolutamente sicuro che non ha nulla da invidiare ai tradizionali servizi di assistenza sanitaria pubblica e soprattutto perchè studiato e concepito per essere alla portata di tutti. Infatti, attivando un abbonamento annuale, a scelta si potrà usufruire di ben sette specialisti disponibili 365 giorni all'anno, per qualsiasi problema e senza il pensiero di dover sborsare un centesimo!!! Dentista compreso!!!

Nel sito www.healthlife.it , concessionaria autorizzata promotrice dell'iniziativa Medical Division, è possibile consultare le varie aree specialistiche e tutte le opportunità offerte. Sempre nel sito si spiega molto chiaramente tutti i vantaggi e i benefici che si possono trarre dal servizio che resta unico nel suo genere. Inoltre è possibile consultare l'area dedicata al recruiting e aderire come consulente informatore operando all'interno del gruppo.

Per ora il servizio è presente nella città di Milano e a breve anche a Roma e per chi non ha problemi di spostamento sarà un grandissimo vantaggio sia per la salute che per il portafoglio!

Fonte: http://www.healthlife.it