Se, per arredare il bagno, si opta per un “tutto coordinato”, il risultato risulterà praticamente immune da errori. Chi non sa da dove iniziare, può anche orientarsi sulle scelte che i produttori...
postato da asciortino il 27/07/2017
Categoria: Utilità - tags: bagno + tappeti bagno

Se, per arredare il bagno, si opta per un “tutto coordinato”, il risultato risulterà praticamente immune da errori. Chi non sa da dove iniziare, può anche orientarsi sulle scelte che i produttori hanno già operato a monte, con proposte perfettamente armoniche, con abbinamenti supercollaudati, oltre che di tendenza.

Ciò che incoraggia ulteriormente quando si opta per questa soluzione è ora l’aspetto custom-made, cioè la possibilità di adattare al proprio bagno ciascun pezzo dell’arredamento: dal mobile lavabo alla cabina doccia. Adattabilità dei pezzi da catalogo significa poter scegliere i materiali e i colori, ma anche le dimensioni, al costo della produzione standard. Quindi, anche, personalizzare l’arredamento spendendo la stessa cifra che per uno standard.

E attenzione anche ai dettagli, che fanno la differenza. Un esempio: oggi si possono addirittura scegliere le coperture delle cerniere del box doccia, per uniformità con le finiture dell’arredamento. Così l’ambiente sarà perfetto, senza alcuna stonatura, basterà aggiungere gli accessori, anch’essi di grande rilevanza per caratterizzare la stanza. Se si desidera un risultato omogeneo e uniforme, non resta che allinearsi ai colori dominanti già scelti. Se invece volete puntare a un insieme decisamente d’effetto, orientatevi su materiali tecno o di assoluto pregio oppure sui contrasti cromatici.

Fonte: https://www.anankehome.it/tappeti-bagno/