Con gli anziani al mare, è bene prendere qualche precauzione in più. Il sole, le alte temperature, il mare mosso possono rappresentare delle insidie per i nonnini in vacanza. Abbiamo chiesto agli...

Anziani al mare, come fare le vacanze senza stress

postato da landik il 16/07/2018
Categoria: Salute e Benessere - tags: anziani + assistenza anziani + casa di riposo roma + estate + mare

Con gli anziani al mare, è bene prendere qualche precauzione in più. Il sole, le alte temperature, il mare mosso possono rappresentare delle insidie per i nonnini in vacanza. Abbiamo chiesto agli esperti della casa di riposo per anziani vicino Roma Nord, La seconda gioventù, come comportarsi con gli anziani al mare. Ecco cosa ci hanno detto.

 

Scegliere un hotel per anziani al mare adeguato

 

Gli anziani al mare hanno delle necessità diverse rispetto ai più giovani, prima fra tutte la voglia di prendere le cose con calma. Sarà dunque bene scegliere un hotel per anziani al mare adeguato, che abbia poche o nulle barriere architettoniche – molto dipende da se l'anziano è autosufficiente o meno – e che sia vicino alla spiaggia. Assicuratevi, inoltre, che in spiaggia vi siano servizi utili per gli anziani, come aree relax e all'ombra, toilette, ecc.

 

Protezione solare e orari di esposizione

 

Gli orari di esposizione al sole degli anziani al mare deve essere limitata agli orari entro le 11 del mattino e dopo le 18 del pomeriggio: in questo modo si evitano le ore più calde (e anche la ressa eccessiva).

 

Per ciò che concerne la protezione solare, è bene optare per un filtro 50 per i primi giorni o a schermo totale, se siete particolarmente sensibili. Dopo, potrete passare a filtri solari più bassi in base al vostro fototipo, ma sempre restando su protezioni medio-alte.

 

Inoltre, è fondamentale idratarsi con costanza bevendo acqua e/o succhi, oppure optando per frutta fresca. Non eccedete con il ghiaccio ed evitate accuratamente l'alcol e gli eccitanti.

 

Bagni in mare per anziani, come farli in sicurezza

 

Anche se l'anziano è un nuotatore provetto, allorché il mare è agitato è meglio evitare di fare bagni al largo. Sempre, invece, prima di bagnarsi, è bene riscaldare i muscoli e, se non si è in forma, è bene portare un piccolo galleggiante con sé o fare il bagno accompagnato da un familiare. È buona norma evitare di bagnarsi subito dopo aver mangiato.

 

Attenzione, infine, a scogli o litorali sabbiosi: entrambi rappresentano una potenziale insidia, quindi siate cauti, specie se il mare è un po' mosso.