Per la rubrica dedicata alla storia di Costa Crociere dedichiamo il post di oggi alla "mia" primissima nave, quella che mi ha consentito di scoprire il mondo Costa e, più in generale, delle...
postato da DreamBlog il 14/09/2010
Categoria: Turismo - tags: costa crociere + enrico c + enrico costa + flotta costa crociere
Enrico Costa

Per la rubrica dedicata alla storia di Costa Crociere dedichiamo il post di oggi alla "mia" primissima nave, quella che mi ha consentito di scoprire il mondo Costa e, più in generale, delle crociere. Era l’agosto del 1988. Quell’anno, con la curiosità e lo stupore di un bimbo, salii a bordo della Enrico Costa.

Fu costruita nel 1951 nei cantieri navali Wigham Richardson Yards – New Castle (ora Swan Hunter) per volontà della Compagnia francese SGTM (Societé Gèneral des Transporters Maritimes), dove svolse, con il nome Provence, il servizio da Marsiglia a Dakar fino al 1965, anno in cui venne acquistata dalla Costa Line e ribattezzata "Enrico C".

16.000 tonnellate, 173 metri di lunghezza, 21,90 metri di larghezza, con una velocità massima di 18 kn. Caratteristiche, per quei tempi, importanti ed in grado di stupire, ad ogni arrivo in porto, i suoi nuovi ospiti pronti ad imbarcarsi!

Inizialmente non venne destinata al settore crocieristico ma svolse il suo servizio sulla linea Genova – Buenos Aires

Venne poi impegnata, a partire dal 1972, in crociere settimanali nel Mediterraneo. Successivamente, insieme ad altre unità della flotta, aprì, su larga scala, la strada degli itinerari nel Nord Europa ed ancora, durante le stagioni invernali, venne principalmente dedicata a crociere in Sud Africa.

Nel 1987 subì importanti lavori di ristrutturazione e ammodernamento e venne contestualmente ribattezzata "Enrico Costa", continuando a servire, con questo nome, la Compagnia genovese fino al 1994.

Venne successivamente venduta alla Starlauro (ora MSC), dove operò con il nome Symphony fino all’anno 2000. Fu noleggiata, quindi, dalla Golden Sun Cruises, ribattezzata Aegean Spirit ed utilizzata per crociere nel Mar Egeo. Infine, nel 2001, terminato il noleggio, divenne operativa sotto il nome diOcean Glory 1. Ma il 3 luglio dello stesso anno le venne impedito di salpare da Dover per gravi problemi legati all’igiene e sicurezza a bordo.
Fu quindi, nell’agosto dello stesso anno, definitivamente demolita presso la spiaggia di Alang.

Il blogger Gambrinus, che ringrazio come sempre, ha ricostruito, con un suggestivo e breve filmato, i momenti più importanti della sua storia. Buona visione!

 

Dream Blog - la prima community indipendente dedicata al mondo di Costa Crociere.

http://www.dreamblog.it

 

Fonte: http://imblogger.altervista.org/2010/09/14/anno-1965-la-linea-c-accoglie-nella-propria-flotta-la-romantica-enrico-c/