Gli anelli di fidanzamento rappresentano essenzialmente una promessa. La proposta di matrimonio ha il suo fulcro in quello che è ormai ne diventato il  simbolo, ovvero un gioiello. Decidere...

Anelli di Fidanzamento per Ogni Budget: le Migliori Opzioni a Prezzi Contenuti

postato da FabianaMi il 28/12/2017
Categoria: Attualità - tags: anelli diamante + anelli fidanzamento + gioielli

Gli anelli di fidanzamento rappresentano essenzialmente una promessa. La proposta di matrimonio ha il suo fulcro in quello che è ormai ne diventato il  simbolo, ovvero un gioiello. Decidere quale anello donare per chiedere la mano alla futura sposa non è così facile, anzi. Vediamo insieme alcune dritte che vi aiuteranno in questa ardua scelta. Di fatto non si tratta di un anello qualunque, ma il gioiello che, per tutta la vita, incoronerà il vostro amore. Non solo simbolo di amore vero, ma anche di un impegno preso a tutti livelli. Di conseguenza deve essere di valore, come il sentimento che provate l’uno per l’altra. 

Tenendo sempre conto delle proprie possibilità economiche, si può trovare il giusto compromesso per non rinunciare alle caratteristiche d’eccellenza. Trovare la pietra adatta per custodire e mantenere vivido il vostro amore è essenziale. Dovreste rispecchiarvici e sentirla vostra. Soprattutto per quanto riguarda la pietra incastonata, è molto importante farsi rilasciare il certificato di qualità relativo per verificarne la qualità. Una pietra o più di una? Il solitario è generalmente il più classico e il più amato. Esistono, però, dei modelli con più pietre molti romantici che vi conquisteranno senza alcun dubbio.  Dipende dai gusti, soprattutto da quelli dell’anima gemella.

 

Scegliere la Pietra dei Vostri Sogni

Il diamante è la pietra per eccellenza. Bellissimo e indistruttibile, ha un significato davvero particolare ritrovabile perfino nella sua etimologia. Si tratta di una parola che deriva dal greco e che significa invincibile, indomabile. È sicuramente la gemma più resistente e più dura al mondo. Per questo motivo è perfetta per simboleggiare l’eternità del vostro amore. Ottimo per custodire una promessa eterna e indistruttibile: pur essendo noi mortali, rappresenta la convinzione che i nostri sentimenti durino molto di più di quello che sarà il nostro permanere sulla terra.

Il diamante, però, non è l’unico candidato. Possono anche essere tranquillamente scegliere altre pietre, perché no, colorate. Kate Middleton indossa un bellissimo zaffiro, tramandato da Lady Diana. Dipende dai gusti dei futuri sposi: in commercio si possono trovare anche anelli di fidanzamento dove troviamo incastonata la pietra acquamarina, lo zaffiro o particolarissimi diamanti gialli. Esistono anche dei modelli, moderni e assai piacevoli, che non contemplano la presenza di una pietra. In realtà vengono raramente scelti. Essendo la tradizione di regalare una pietra così amata e ricca di significato viene per lo più osservata.

 

Gli Anelli da Fidanzamento Più Amati e Più Venduti

Ecco i segreti degli anelli più amati. Ecco i quattro parametri essenziali che rendono il gioiello unico e speciale. La questione del colore l’abbia appena analizzata, passiamo quindi al cut. Il taglio è estremamente importante: la sua precisione e la sua eccellenza influiscono sulla brillantezza del diamante. Un taglio imperfetto non permette alla luce di essere riflessa in modo ottimale dalle diverse sfaccettature. Al contrario una pietra ben tagliata brilla molto di più. La purezza è invece il numero di inclusioni presenti nella pietra. Il carat è essenzialmente il peso.

Se si ha a disposizione un budget limitato  bisogna ricordare che è essenziale non compromettere la qualità. È meglio piuttosto preferire una dimensione più contenuta. Un anello di fidanzamento, per essere considerato tale, dovrebbe incastonare una pietra di almeno 0,30 carati. La spesa minima che si prospetta per un gioiello del genere ammonta circa a 1500/1600 euro. I modelli più venduti sono senza dubbio Minou di Damiani e Setting di Tiffany.