Ebbene si la rete dei canali di Amsterdam, sono stati inseriti nell'elenco del patrimonio mondiale dell'umanità stilato dall'Unesco. Lo ha annunciato l'Organizzazione mondiale delle Nazioni Unite...

Amsterdam ed i suoi canali entrano nel "Patrimonio Mondiale Unesco"

amsterdam

Ebbene si la rete dei canali di Amsterdam, sono stati inseriti nell'elenco del patrimonio mondiale dell'umanità stilato dall'Unesco. Lo ha annunciato l'Organizzazione mondiale delle Nazioni Unite per l'istruzione, la scienza e la cultura sul suo sito Internet.Il comitato del patrimonio mondiale dell'Unesco ha preso questa decisione nel corso di una riunione a Brasilia dichiarando di aver scelto i canali olandesi per il loro "valore universale eccezionale".Tra le nuove località figurano, oltre alla zona dei canali costruita tra la fine del 16mo e l'inizio del 17mo secolo ad Amsterdam, la città imperiale di Thang Long-Hanoi (Vietnam), i monumenti storici di Dengfeng (Cina), la zona archeologica di Sarazm (Tagikistan), la città episcopale di Albi (Francia), gli storici bazar di Tabriz (Iran) e di At-Turaif a Ad-Dir'iyah (Arabia Saudita).Questi siti vanno ad aggiungersi agli 890 già segnalati dalla Convenzione dell'Unesco nata nel 1972 per proteggere il patrimonio mondiale dell'umanità, di cui 689 sono culturali, 176 naturali e 25 misti, sparsi in 148 Paesi del mondo.