Ambien, per quei momenti in cui hai bisogno di dormire ma il tuo cervello sembra non essere d’accordo
postato da stefanom79 il 28/06/2010
Categoria: Salute e Benessere - tags: insonnia

Ambien è un medicinale effettivo che va preso per via orale e usato come terapia a breve termine nei trattamenti contro l’insonnia e altri disturbi del sonno.

Ambien è stato sintetizzato per la prima volta nei laboratori di una compagnia francese chiamata Sanofi-Aventis da scienziati e farmacisti localizzati a Lione, Francia.

Ambien è un medicinale classificato come “Medicina generale – Cura della salute”, e significa che è soggetto a prescrizione medica. Ma di questi giorni, con internet e le farmacie online, le ricette online possono essere dispensate velocemente, in modo efficace e a un costo conveniente.

Quando compri Ambien online, fallo sempre tramite una farmacia online responsabile, per assicurarti di ricevere i tuoi medicinali in tempo.

Il principio attivo presente in Ambien è un complesso chimico identificato come Zolpidem tartrato, la cui formula chimica è C19H21N3O. Questo composto complesso proviene da una classe di sofisticati chimici creati in laboratorio e chiamati imidazopyridine o, per essere più precisi, imidazopyridine non- benzodiazepina.

Il Zolpidem tartrato funziona nel cervello su alcuni recettori specifici. Questi recettori sono conosciuti come recettori GABA e contengono un sostanza conosciuta come neutrotrasmettitore e chiamata GABA-A

I recettori dell’acido gamma- amminobutirrico o recettori GABA sono di fatti responsabili di alcune aree di pensiero nel cervello, in particolare l’area nella quale Ambien agisce, un’area che causa ansietà.

Il Zolpiden tatrato contenuto nelle compresse di Ambien agisce inibendo (o bloccando) i recettori GABA-A, rilasciando così più GABA nel cervello.

Giacché il neurotrasmettitore GABA causa un effetto calmante nel cervello quando siamo ansiosi, avere più GABA nel cervello ci farà calmare più velocemente e in modo naturale.

Questo significa che se GABA viene rilasciato in maggiori quantità, funzionerà in modo migliore per assicurare che l’ attività nervosa del cervello sia equilibrata tra ansietà e calma.

Quando questo importante equilibrio si stabilisce, le condizioni nel cervello diventano ottimali per il sonno e il paziente diventa sonnolento. Questa condizione viene accompagnata da una diminuzione dell’ansietà e un rallentamento naturale de muscoli principali del corpo.

Nella sua forma grezza, il Zolpidem tartrato è una polvere cristallina biancastra senza sapore ne odore. È anche quasi completamente insolubile nell’acqua.

Le compresse di Ambien sono fatte direttamente con questa polvere cristallina biancastra. Le compresse di Ambien sono colorate di arancione e fatte a forma di pasticca. Come per la maggior parte delle compresse oggi giorno, Ambien è ricoperta di una pellicola liscia che la rende più facile da inghiottire e la protegge prima di essere usata.

Ambien si presenta in due versioni, di 5mg e 10mg, tuttavia il dosaggio regolare è di 10mg presi da 10 a 15 minuti prima di andare a letto, per assicurare che il paziente ottenga dalle 6 alle 8 ore di sonno.

È importante sapere che Ambien dovrebbe essere usato soltanto a breve termine giacché, se usato per un tempo più lungo, è possibile che il paziente esperimenti dipendenza o assuefazione.

Per fortuna, dopo qualche giorno, di solito i pazienti sono in grado di dormire senza medicazione e di farne uso solo quando è veramente necessario

Fonte: http://it.pro-medics.com/ambien-generico/