Per farsi un' idea di quante cose belle possano nascondersi nel Cilento, bisogna vederlo e soprattutto viverlo, magari organizzando Vacanze Cilento insieme agli amici, in tutti i periodi dell'...

Alla scoperta del Cilento: una terra da vivere

postato da stefaniagu il 21/02/2013
Categoria: Turismo - tags: agriturismo cilento + vacanze cilento

Per farsi un' idea di quante cose belle possano nascondersi nel Cilento, bisogna vederlo e soprattutto viverlo, magari organizzando Vacanze Cilento insieme agli amici, in tutti i periodi dell' anno.

La prima cosa che vale la pena scoprire, soggiornando in un Agriturismo Cilento, è il sapore della terra cilentana, rappresentato dai tanti prodotti tipici e genuini, come la varietà di formaggi fatti con il latte di mucche allevate allo stato brado, il carciofo coltivato all' ombra degli antichi Templi di Paestum, le alici di menaica di Pisciotta, i fichi bianchi, il miele, il vino, l' olio e tantissime altre cose buone e gustosissime che bisogna assolutamente assaggiare.

E chi ama esperienze emozionanti ed uniche, non può fare a meno di immergersi negli splendidi fondali di Capo Palinuro, nelle acque incontaminate di quel mare, ricco di fauna e flora.

Ancora più spettacolari sono le 35 grotte sommerse, che fanno di questo luogo uno dei poli più interessanti per gli appassionati di speleomarina.

Come non restare incantati alla vista della Grotta Azzurra, la più famosa ed ampia, con due ingressi e capace di regalare giochi di luce straordinari a chiunque la visiti.

Il Cilento è una terra di pescatori, che ancora oggi utilizzano le reti, recuperate a mano come nei secoli passati; restare a guardarli è uno spettacolo unico ed emozionante, che riporta il visitatore in altri tempi, mentre respira il profumo inconfondibile del mare e dei suoi frutti.

Per gli amanti della natura fare una passeggiata a cavallo nel bellissimo Parco del Cilento è d' obbligo, per ammirare la ricchissima flora e fauna, vivendo a contatto diretto con essa, attraverso interminabili e splendidi sentieri.

Sempre cavalcando si possono raggiungere posti che sarebbe veramente un peccato non soffermarsi a visitare, come la Cappella di S.Antonio o il Borgo Medievale di San Severino.

Ma tanto e tanto ancora c'è da scoprire nel Cilento, una terra che non si può raccontare, ma si deve vivere!