Il leasing auto è una tipologia di contratto molto simile all’affitto e, sebbene non riguardi solo le auto ma per esempio anche immobili, questo genere di accordi è usato principalmente per...

Acquistare l'auto con il leasing

postato da egolemweb il 26/01/2017
Categoria: Finanziamenti e Prestiti - tags: leasing auto
leasing auto

Il leasing auto è una tipologia di contratto molto simile all’affitto e, sebbene non riguardi solo le auto ma per esempio anche immobili, questo genere di accordi è usato principalmente per l'acquisto di automezzi. Prima di vedere quando conviene acquistare un’auto in leasing e chi può sfruttare maggiormente i suoi vantaggi, cerchiamo di capire in cosa consiste e di far luce sui vari aspetti che possono essere a volte confusi. 

 

Quando si stipula un accordo di leasing per un’auto si firma un contratto a scadenza che prevede il pagamento di una rata mensile per il possesso dell’auto. Al termine del contratto il mezzo può essere restituito oppure riscattato tramite il pagamento della quota rimanente. In pratica questa quota viene calcolata prendendo in considerazione il valore dell’auto a cui viene sottratta la cifra già corrisposta con le rate mensili e, nel caso in cui venga pagata, l’auto diventa di proprietà del locatario (chi paga le rate mensili).

 

I leasing sono generalmente stipulati da chi ha un’attività commerciale, perché in questi casi si ha la possibilità di sfruttare uno dei vantaggi più importanti del leasing: le detrazioni fiscali. In genere possono essere portate in detrazione il 20% delle spese ma, esistono casi in cui raggiungono addirittura il 100% del totale. Insomma, un vantaggio non da poco se consideriamo i 70 miliardi che gravano sul mercato dell’auto. 

 

Questa forma contrattuale è stata pensata soprattutto per chi deve acquistare, spesso per motivi lavorativi, un’auto ogni 2-3 anni che comporterebbe un grande esborso di denaro. Se dovessimo quindi rispondere alla domanda principale: quando conviene acquistare un’auto in leasing, possiamo dire che particolarmente conveniente agli automobilisti che devono sostituire spesso il proprio mezzo e che hanno un’atività commerciale che permette di godere dei vantaggi fiscali.

 

Se rientrate in questa descrizione allora dovete semplicemente trovare una banca, o una finanziaria, convenzionata con delle società di leasing. Il contratto che andrete a firmare attesterà una sorta di passaggio di proprietà che, in pratica, vi rendere responsabili dell’uso dell’auto. 

 

In genere il contratto ha una durata di 5 anni e prevede una maxi-rata iniziale, una serie di rate mensili ad importo fisso e una maxi-rata finale per il riscatto. Ad ogni modo dovreste sapere che esistono 2 tipologie di leasing: una chiamata contratto finanziato dove il locatario si occupa delle spese di manutenzione, dell’assicurazione e cosi via; l’altra tipologia viene chiamata full leasing in cui la società che concede il leasing si accolla tutte le spese.