panoramica passeggiata che costeggia l'antico acquedotto romano di Spello in umbria. trekking passeggiate e mountain bike al centro dell'Umbria
acquedotto romano a spello

 

Si avvicina la primavera...si risvegliano i colori della natura, il profumo dei fiori e la voglia di passeggiate nel verde.E'per questo che ho deciso che al primo tiepido raggio di sole che fa capolino..voglio ripercorrere  quella panoramica passeggiata che costeggia l'antico acquedotto romano, recentemente restaurato.Sto parlando dell'acquedotto Romano di Spello in Umbria, mia amata regione.Sono circa 5 km di passeggiata ad una quota quasi di 300 metri di altezza da dove si può ammirare tutta la sottostante vallata di Foligno e alcuni scorci della meravigliosa Spello.

L'acquedotto, di epoca romana, è per la stragrande maggioranza visibile in quanto costituisce un terrazzamento artificiale che  attraversa un contesto paesaggistico di grande fascino costituito da "chiuse" (coltivazioni di Ulivi)e fitta macchia mediterranea. L'acquedotto si snoda lungo le pendici del Monte Subasio, lungo il versante del torrente Chiona:parte al disotto del castello di Collepino ad una quota di circa m.456 fino ad arrivare all'ingresso del contro storico di Spello ad una quota di circa 300 m. per un complessivo sviluppo di circa 4900 m.

La "passeggiata"può essere "assaporata" con tranquillità dato che il percorso è fornito di panche(alcune delle quali comodissime..tipo chaise longue di legno situate in punti molto panoramici!!).

Per chi vive in una regione piccolina come la mia ..tutto sembra a portata di mano! Anche se vivi in una città come Foligno(57.000 abitanti circa dove il traffico sta diventando un serio problema ..almeno secondo me) basta avventurarsi a piedi lungo il nostro fiume Topino per allontanarsi dal caos ed immergersi subito nella quiete delle sue rive.

O ancora...puoi prendere una bicicletta e attraverso piste ciclabili o sentieri in 5 minuti ti ritrovi in aperta campagna tra viali di querce e campi in fiore. O ancora se hai un minimo di allenamento hai l'imbarazzo della scelta tra colline e montagne da scoprire in mountain bike!! Ricordo ancora un'esperienza indimenticabile che feci circa 10 anni fa(quanto entusiasmo e prestanza fisica!!) con la mia moutain bike di notte con la luna piena con 2 miei coraggiosi amici: la traversata del monte Subasio partendo proprio da Spello,passando per Collepino arrivando sino in cima al Santuario di Madonna della Spella ad un altezza circa di 980 metri sul livello del mare(che faticata!) per proseguire poi stremati fino ad Assisi..tutta illuminata di notte!! Si pedalava solo con la luce della luna piena su sentieri sterrati di rena bianca: sembrava di essere sulle nuvole!! Meraviglioso!!!
Tutto questo per sottolineare che anche il turista di passaggio  può approfittare di questa regione "mordi e fuggi"che regala cammei paesaggistici da visitare anche solo nell'arco delle 24 ore!!

Posso consigliarvi di consultare un sito molto dettagliato sugli eventi, agriturismo, hotel e centri benessere e Lastminute: www.allwebitaly.it 


inoltre vi suggerisco di approfittare  soprattutto dei mesi di Maggio e Giugno dove oltre al clima molto più dolce ideale per escurzioni, trekking e mountain bike l'Umbria esprime la sua bellezza e la sua cultura attraverso eventi sagre, rievocazioni storiche e manifestazioni di vario genere!

Trekking ed Escursionismo in Umbria: Dove Soggiornare


Oppure scrivetemi al seguente indirizzo:

rebeccainator11@gmail.com

info al 0742/849090 Bebe


sarò lieta di consigliarvi i sentieri più suggestivi che vi guideranno alla scoperta dei borghi più belli dell'Umbria.

 

Fonte: http://www.allwebitaly.it/v/umbria-a-piedi-sentieri-escursioni-trekking-in-umbria