Per informazioni: drugfreeworld.org noalladroga.roma@gmail.com

A scuola e nei luoghi di ritrovo per dire “No alla droga”

postato da NoDrogaRoma il 21/02/2013
Categoria: Italia - tags: alcolismo + cocaina + droga a scuola + istruzione + roma + spaccio droga + terni


 

Senza sosta l’impegno dei volontari della Drug Free World

 

 

Roma 21 febbraio 2013 – Ancora una volta i volontari della Fondazione per un mondo libero dalla droga fanno appello per dire “NO” alle sostanze stupefacenti. Attraverso docenze sulla prevenzione che ha visto protagoniste due scuole medie ed una distribuzione di opuscoli informativi in programma per questa settimana sul territorio romano, i volontari intendono portare maggiore consapevolezza proprio in quei luoghi, scuola, piazza, pub e ritrovi per giovani, dove possono nascere dei veri e propri “focolai” che portano false informazioni e concetti errati su quelle che sono le sostanze stupefacenti.

Durante questa settimana centinaia sono i ragazzi raggiunti dal messaggio “no droga” tramite le docenze di prevenzione nelle scuole e attraverso i materiali prodotti dalla Fondazione per un Mondo libero dalla droga. Alla fine di ogni lezione sono stati distribuiti ad ogni alunno gli opuscoli informativi “La verità sulle droghe”, nonchè la visione di 16 spot educativi, 16 minispot da poco meno di un minuto ciascuno che, con un messaggio molto semplice e diretto, sfata i falsi miti sulle droghe fornendone una comprensione chiara e comprensibile.

E sono proprio questi annunci di pubblica utilità, associata alla distribuzione di opuscoli, a fornire ai giovani un “buon motivo” per vivere una vita libera dalla droga all’insegna del divertimento e la gioia di vivere. Mentre contestualmente i volontari si sono attivati anche per una distribuzione di opuscoli sul territorio romano

Le docenze di prevenzione intendono colmare il vuoto di conoscenza che ce sulle sostanze stupefacenti portando maggiore consapevolezza ai giovani in quei luoghi di aggregazione, come ad esempio purtroppo a volte succede nelle scuole dove a volte nascono dei focolai che troppo spesso nelle cronache locali sfociano in eventi infausti a rischio e pericolo della propria vita e quella degli altri. Il tema comune nei contenuti e nelle informazioni degli opuscoli è che “le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l’unica ragione per vivere”, osservazione dell’umanitario

L. Ron Hubbard.

 

Per informazioni:

 

drugfreeworld.org

 

noalladroga.roma@gmail.com