Un compressore d'aria viene usato in tanti settori produttivi e per altrettanti scopi. Per apprezzarne l'utilità e capire perché è uno strumento importante, dobbiamo iniziare dalle basi Cos'è un...

A cosa serve un compressore d'aria

postato da AleLonghi il 20/10/2020
Categoria: Lavoro - tags: aria compressa + compressori

Un compressore d'aria viene usato in tanti settori produttivi e per altrettanti scopi. Per apprezzarne l'utilità e capire perché è uno strumento importante, dobbiamo iniziare dalle basi

Cos'è un compressore d'aria

In poche parole, è un dispositivo che consente di immagazzinare l'aria compressa; questa aria compressa servirà per compiere un certo lavoro. In pratica, il compressore è dotato di un ingresso che permette all'aria di entrare in un serbatoio ad alta capacità. Quando ha raggiunto la capacità massima, il compressore si spegne. Dopodiché, la valvola di scarico agevola l'uscita dell'aria, finché sarà stato raggiunto il limite inferiore di capacità. A questo punto, il ciclo di carico e scarico dell'aria riprenderà.

Sul mercato, esistono diversi tipi di compressori d'aria, differenziati per funzionamento, destinazione d'uso, capacità dei serbatoi e design.

Per esempio, esistono compressori volumetrici positivi. Questi compressori forzano l'aria in una camera. Il volume della camera di accumulo diminuisce a causa dell'aria compressa in ingresso. Una volta raggiunta la capacità di accumulo massima, si apre la valvola di scarico per il rilascio dell'aria. A questa famiglia appartengono i compressori a pistone, rotativi e a valvola.

Esistono poi anche i compressori volumetrici dinamici, che usano la forza centrifuga per accelerare e decelerare l'aria catturata prima di pressurizzarla, attraverso il ricorso all'energia cinetica.

A cosa serve un compressore d'aria

A realizzare molte attività. Con i compressori a uso domestico puoi aggiungere pressione agli pneumatici della tua auto o della tua bici, per esempio. Puoi gonfiare palloncini o pulire vari oggetti "sparando" il getto d'aria nei punti più difficili da raggiungere.

Ma è in molte attività produttive che un compressore, magari unito a un impianto per il trattamento dell'aria compressa, può tornare ancora più utile. Con un compressore d'aria puoi alimentare utensili pneumatici per pistole sparachiodi, utilizzate per tetti e altre superfici.

Le pistole con compressori d'aria sono assai diffuse nelle carrozzerie, per la verniciatura delle auto. Molte imprese, poi, usano i compressori d'aria per opere di sabbiatura di pezzi metallici.

I compressori usati nelle grandi imprese hanno dimensioni e capacità di stoccaggio d'aria assai maggiori rispetto a qualunque strumento d'impiego domestico o amatoriale. In questo caso, i compressori possono alimentare macchine per il taglio e la saldatura, strumenti per la verniciatura a spruzzo, impianti per la produzione del cemento e, nell'industria alimentare, impianti di raffreddamento e congelamento - ovviamente, questo elenco non è esaustivo.

Con un compressore d'aria, quindi, puoi alimentare vari utensili, fra cui martelli, manometri, trapani e soffiatori. Come abbiamo visto in queste righe, l'impiego dell'aria compressa è assai vario e diffuso e coinvolge molte attività produttive.