Vuoi rifarti il seno? Ecco alcune cose da sapere per affrontare nel miglior modo il pre ed il post operazione.

4 cose da sapere se vuoi rifarti subito il seno

postato da Quentin il 07/01/2019
Categoria: Medicina - tags: rifarsi il seno + seno

Tra le operazioni più diffuse attuate da qualsiasi chirurgo plastico non possono non essere menzionate quelle di mastoplastica additiva Verona, Roma e qualsiasi altra città italiana. Detto in parole più semplici, operazioni per rifarsi il seno. Molte donne, infatti, decidono di regalarsi questo intervento chirurgico per via di insicurezza, mancanza di autostima o comunque per vedersi migliori o diverse.

Ebbene, prima di intraprendere questo percorso, però, ci sono delle cose assolutamente da sapere per affrontare al meglio l’operazione e soprattutto quello che viene dopo. Ma di cosa stiamo parlando? Scopritele in questa guida.


1. Il primo intervento può non essere ultimo


Il primo intervento di mastoplastica non sempre può essere considerato unico ed ultimo. Dopo un operazione del genere, infatti, ci sono diverse dinamiche che potrebbero verificarsi nel tempo: potrebbe, ad esempio, diventare necessaria una sostituzione delle protesi, oppure ci potrebbe essere una notevole perdita di peso o un accumulo causa gravidanza che potrebbe render necessaria un’ulteriore operazione. Insomma, non sempre il primo intervento è l’ultimo: per cui tenetelo presente.


2. Non potete passare da una taglia ad una grande subito


Se avete intenzione di aumentare il vostro seno in modo considerevole, partite dal presupposto che è praticamente impossibile passare da una prima ad una quarta nel giro di una sola operazione. Questo perché il vostro seno o comunque tutto il vostro corpo ha bisogno di tempo per abituarsi a nuove misure o a un cambiamento così drastico, anche perché il seno influisce sulla vita di tutti i giorni e la stessa vostra postura. Procedete per gradi e magari programmate più operazioni nel giro di qualche anno, in modo da raggiungere la vostra misura desiderata senza troppi rischi.


3. Ci sono casi per cui non ci si può rifare il seno


Non tutte le donne possono richiedere un intervento di mastoplastica additiva o riduttiva. Se, ad esempio, siete obese oppure avete il vizio del fumo, queste potrebbero non essere le condizioni migliori per effettuare un intervento chirurgico di questo tipo. Lo stesso vale se avete avuto un tumore al seno: in questo caso, è meglio parlane con il vostro chirurgo plastico di fiducia che deciderà il da farsi.


4. Potreste non allattare un giorno


Non ci sono dati certi a riguardo, tuttavia se il durante il vostro intervento verrà incisa l’areola, questo potrebbe creare dei danni ai dotti ed impedirvi di allattare. Ciò non vale se invece vengono effettuate incisioni al braccio o sotto il seno. Insomma, anche in questo caso è bene informarsi in modo approfondito.