Scopri quali sono i 3 stili d’arredo molto in voga in questo momento. Dallo shabby chic al minimal, ecco quali sono i tipi di design perfetti da imitare.

3 stili d’arredo molto in voga in questo momento

postato da Quentin il 10/01/2018
Categoria: Servizi - tags: arredamento shabby chic + shabby chic + stili d arredo

Il mondo si evolve, come anche i diversi stili di arredamento. Attualmente, infatti, è possibile scegliere tra una molteplicità di stili d’arredo, tutti differenti per gusto ed anche personalità. Da quelli più moderni ad altri più estrosi, passando per design davvero tradizionali: tanti stili, tutti da formare e definire a seconda della casa che si ha a disposizione.

Ma quali sono gli stili più in voga del momento?

Scopriamolo in questa guida.

 

1. Stile shabby chic

 

Quello shabby chic è probabilmente uno degli stili più utilizzati nelle abitazioni del mondo. Si caratterizza per un vintage ma al contempo abbastanza innovativo. È adatto a qualsiasi tipo di casa ed è perfetto per chi vuole donare alla propria abitazione un’atmosfera romantica. Spesso, si utilizzano mobili di recupero, che richiamano l’aspetto storico di questo design. Si usano anche colorazioni tenue e tessuti a fantasia, che donano all’ambiente una vena davvero romantica. Gli esperti in arredamento shabby chic a Milano, Roma e Torino consigliano: usate materiali rustici come il legno insieme a mobili dalle colorazioni pastello. Ne gioverà l’armonia della vostra casa.

 

2. Minimal

 

Lo stile minimal è perfetto per chi ama la tecnologia e tutto ciò che è modernità. Ha avuto un enorme successo negli ultimi decenni, in particolar modo nelle abitazioni delle grandi metropoli. È uno stile monocromatico, difatti si utilizza solo il bianco ed il nero, ed i suoi componenti d’arredo sono tutti regolari, definiti, spigolosi. Tra i materiali che si usano, abbiamo in particolar modo il vetro e la ceramica, che si prestano perfettamente all’animo pulito di questa tipologia di design. Chi può utilizzarlo? Senza dubbio chi ama la precisione, l’ordine e la meticolosità.

 

3. Industrial


Lo stile industrial prende il nome dal suo arredamento tipicamente industriale che richiama il duro lavoro nelle fabbriche. È ruvido, incisivo, pieno di carattere. Tra i materiali utilizzati abbiamo il legno ed il ferro, in quanto estremamente grezzi. In questo stile, spesso si utilizzano travi di legno e tubi per arredare il soffitto dell’abitazione. Tra le tonalità più utilizzate abbiamo il marrone con tutte le sue sfumature, ma anche il nero ed il grigio, colori che richiamano il lavoro nelle industrie. Inoltre, non possono mancare accessori vintage qua e là, che donano un’atmosfera vissuta a tutto l’ambiente.