I compressori a scorrimento sono efficienti, silenziose, prive di olio e facili da mantenere. Grazie a queste qualità, rappresentano una scelta eccellente per la grande varietà di applicazioni. Ma...

3 consigli per scegliere il giusto compressore a scorrimento

postato da AleLonghi il 21/09/2017
Categoria: Lavoro - tags: aria compressa + atlas copco + compressori

I compressori a scorrimento sono efficienti, silenziose, prive di olio e facili da mantenere. Grazie a queste qualità, rappresentano una scelta eccellente per la grande varietà di applicazioni. Ma prima di comprare uno, è opportuno prendere in considerazione alcuni fattori che ti aiuteranno a fare la scelta giusta: qualità dell'aria, pressione dell'aria e servizio elettrico.

Qualità dell'aria

Quando si tratta di utilizzarne uno per la vostra struttura, in primo luogo occorre considerare le esigenze della vostra applicazione. Alcune di queste hanno infatti esigenze particolari quando si parla di umidità e particolato. Se la qualità dell'aria potrebbe essere un problema, valutare opzioni come pacchetto completo con filtri in linea inclusi.

Pressione dell'aria

Come tutti i compressori, anche i compressori a scorrimento Atlas Copco sono valutati in pressione, potenza e flusso. Anche se può sembrare elementare, sapere quale pressione, potenza e flusso l'utilizzo finale richiede è di vitale importanza. Se non sei sicuro, puoi pianificare un audit con un professionista.

Servizio elettrico

 

Questo potrebbe non sembrare un grosso problema, ma può diventarlo. Quindi meglio risolverlo prima di rovinare accidentalmente una macchina. A meno che non stiate lavorando in un grande impianto industriale, probabilmente avete una potenza di fase. Se stai usando un compressore a casa o in una piccola struttura, probabilmente stai usando la potenza monofase.