La tendenza e lo spirito di coworking globale continuano la sua straordinaria svolta e il successo con una selezione più ampia di ambienti di coworking emozionanti e creativi tra cui scegliere che...

10 consigli più utili per cercare e trovare il tuo futuro coworking

postato da matchofficeitaly il 13/02/2020
Categoria: Economia - tags: coworking + coworking roma

La tendenza e lo spirito di coworking globale continuano la sua straordinaria svolta e il successo con una selezione più ampia di ambienti di coworking emozionanti e creativi tra cui scegliere che mai.


Le ondate di coworking hanno continuato nel 2018 i loro magnifici rollings anche in luoghi nuovi di zecca. Caffè e ristoranti in tutto il mondo hanno colto l'occasione per trafficare le loro stanze semivuote di giorno con felici appassionati di coworking.

 

Le capacità del coworking di indurre le persone a trovare e lavorare insieme in nuovi modi - attraverso tutti i confini e settori professionali, dimensioni e posizione dell'azienda - si espanderanno quest'anno, tra cui hall di hotel, centri commerciali e luoghi adatti simili, si aspettano gli esperti.

 

Le aree di lavoro e gli ambienti condivisi riuniscono persone con background, idee, approcci diversi e supportano gli imprenditori nello sviluppo di idee e soluzioni più creative e praticabili.

 

Per queste imprese emergenti, le sfide più significative sono in genere quelle di disporre correttamente del proprio tempo, mantenere la motivazione e i giusti livelli di produttività per un'intera settimana lavorativa. Il buon ambiente di coworking può supportarli: è molto più facile rimanere concentrati fuori dall'ufficio di casa.

 

MatchOffice News ha messo insieme una lista di controllo di 10 consigli super utili su come iniziare a trovare la tua nuova scrivania e base di coworking Roma che sarà in grado di soddisfare le tue esigenze individuali:

 

 

1. Dove vuoi lavorare

La posizione potrebbe essere cruciale per la tua prossima stazione di lavoro - posizione di fronte alla tua residenza, ai tuoi clienti, collaboratori e rapporti di collaborazione, ecc. Identifica dove è meglio pubblicare la tua futura sede di coworking. Tieni presente che le società di coworking più grandi hanno molte posizioni diverse a cui ti verrà abbonato per accedere.

 

2. Quali sono le tue esigenze

Identifica come dovrebbe essere il tuo futuro ambiente di lavoro collaborativo. Avrai bisogno di un ufficio quotidiano, forse un domicilio rappresentativo in cui puoi organizzare incontri di lavoro? Oppure stai solo cercando un po 'fuori dall'ufficio di casa e una sala da lavoro per lavorare di tanto in tanto - possibilmente in un pass giornaliero flessibile per uno o forse più luoghi di coworking?

 

3. Provalo

Nomina una giornata lavorativa gratuita con un cosiddetto pass giornaliero presso i fornitori di coworking che potresti aver scelto come stazioni di lavoro impressionanti e potenziali. Verifica se ritieni immediatamente di poter prosperare con l'atmosfera sociale e lo spirito di squadra del luogo, ma anche con il design degli interni dell'ambiente, le condizioni di suono e illuminazione e altre strutture tecniche.

 

4. Scopri strumenti e dispositivi

Controlla come tutto l'IT e gli altri strumenti e dispositivi corrisponderanno alle tue esigenze - velocità di Internet, stampanti, macchina per caffè espresso, ecc. - ma anche sale riunioni e conferenze, zone di conversazione e silenziose della posizione, che inevitabilmente utilizzerai nella tua flusso di lavoro futuro.

 

5. Ti piace l'interno

Lo spazio e il design degli interni sono generalmente caratteristiche impressionanti di un ambiente di coworking. Stai prosperando, ispirando e lavorando al meglio in ambienti colorati con diverse divisioni e disposizioni di mobili o in tradizionali uffici tradizionali? Le selezioni odierne degli spazi di coworking non sono mai state più ampie e varie.

 

6. L'ambiente di rete

La dimensione sociale è uno dei motivi principali per cui stai cercando un ambiente di coworking. Ma la sfera sociale, l'ispirazione e la diversione sono diverse cose: se si tratta di una rete professionale rigorosa che si sta cercando di raggiungere, si dovrebbe dare priorità a uno spazio di coworking che si rivolge esattamente al proprio settore e interessi commerciali.

 

7. Non dimenticare il calendario degli eventi

Oltre alla preziosa rete quotidiana con gli altri colleghi del luogo, dovresti trarre profitto socialmente e professionalmente dagli eventi di ogni tipo, che la maggior parte dei fornitori di coworking organizza e offre continuamente ai propri inquilini. Non dimenticare di controllare il calendario degli eventi della località.

 

8. Spazio per crescere

Se hai l'ambizione di crescere, sviluppare ed espandere il tuo business, dovresti già considerare le possibilità di spazi di lavoro più grandi nella posizione. In pochi mesi, potresti aver bisogno di più postazioni di lavoro, forse anche uno spazio ufficio separato. Preparati ad agire dall'inizio.

 

9. Cosa paga meglio

Se sei una start-up o un imprenditore, l'affitto mensile potrebbe essere un fattore nel tuo budget. Gli spazi di coworking nelle città europee costano in genere 3-500 EUR al mese, ma inizialmente potresti essere in grado di far fronte a uno o due pass giornalieri (da circa 15 EUR) con accesso a entusiasmanti ambienti di coworking che possono mettere la tua azienda sulla strada giusta. . Ricorda che la maggior parte dei prezzi sono soggetti a negoziazione.

 

10. Come ti impegni

 

Termini di noleggio brevi sono uno dei grandi vantaggi di optare per l'ambiente di coworking. A differenza dei tradizionali uffici in affitto, puoi spesso legare il tuo spazio di coworking per uno o due mesi. I principali fornitori di coworking spesso operano con contratti di tre mesi che si rinnovano automaticamente fino al ter