nell’interesse sia del cliente sia della diffusione del commercio a distanza, il nuovo codice del consumo regola, con gli articoli dal 45 al 68, i contratti conclusi al di fuori degli esercizi...
postato da Risparmiainrete il 01/10/2012
Categoria: Economia - tags: consumatori + diritti + recesso

nell’interesse sia del cliente sia della diffusione del commercio a distanza, il nuovo codice del consumo regola, con gli articoli dal 45 al 68, i contratti conclusi al di fuori degli esercizi commerciali (o per strada o in alberghi o su autobus) e i contratti stipulati a distanza offrendo ulteriori garanzie all’acquirente, soprattutto per quanto riguarda il diritto di recesso.

Alcune nozioni fondamentali:

Fonte: http://www.clientiesperti.it/blog/2012/09/29/il-diritto-di-recesso-nelle-vendite-a-distanza-puo-arrivare-anche-a-90-giorni/